VERIFICA DELL’IMBOTTIGLIAMENTO

L’imbottigliamento è una fase determinante per lo sviluppo del vino. L’evoluzione qualitativa e omogenea di un vino in bottiglia dipende effettivamente dalla capacità di padroneggiare questa fase, in particolare di limitare quanto più possibile gli apporti di ossigeno. Durante questa fase, un apporto di grandi quantità di ossigeno può infatti indurre all’ossidazione precoce del vino in bottiglia. Inoltre, apporti di ossigeno irregolari durante l’imbottigliamento possono avere come conseguenza importanti variazioni della qualità del vino da una bottiglia all’altra. Le centinaia di verifiche che abbiamo realizzato durante il corso degli anni su attrezzature di vario tipo e dimensioni hanno messo in evidenza la difficoltà che incontrano le cantine e le aziende di imbottigliamento nel padroneggiare questa procedura. Una molteplicità di fattori può avere un’influenza non trascurabile sulla qualità e sulle prestazioni dell’imbottigliamento. Bisogna essere in grado di identificarli e di correggerli. La nostra esperienza in materia ci ha portato a sviluppare un servizio di Verifica dell’Imbottigliamento per aiutare le cantine e le aziende a migliorare la propria pratica. I vari servizi offerti sono adattabili e personalizzabili in funzione delle necessità specifiche di ciascuna cantina e della domanda dei clienti.