Un nuovo approccio voltammetrico per l’analisi dei polifenoli delle uve bianche e il controllo delle operazioni prefermentative

È stato sviluppato un metodo elettrochimico per l’analisi veloce dei composti fenolici dell’uva e del mosto. Il metodo sfrutta elettrodi monouso miniaturizzati che consentono un’applicazione veloce e polivalente sia in laboratorio che in cantina per la misurazione dei polifenoli totali e dei polifenoli facilmente ossidabili. Il sistema è stato utilizzato per caratterizzare il profilo fenolico di tre vitigni e per seguirne l’evoluzione nel corso della pressatura e dell’ossigenazione dei mosti. La tecnica permette di adattare meglio le pratiche di vinificazione alla composizione delle uve e di gestire le fasi prefermentative chiave della vinificazione in bianco.

Fichier(s) attaché(s)

Condividi questo articolo :